.
.

Cabjet 1600

Sabbiatrice automatica per vetro

Sabbiatrice automatica SK-1600


La macchina è composta da un corpo centrale costruito in lamiera d'acciaio piegata, sagomata e imbullonata in modo tale da formare una scocca portante per le varie apparecchiature, per le porte di chiusura, per l'aspiratore delle polveri ed i filtri, nonché per le spalliere di entrata e di uscita, adempie inoltre la funzione di cabina chiusa.
Questa cabina è provvista di due aperture laterali, protette da spazzole antipolvere di grande spessore e da gomme, che servono per l'introduzione delle lastre da lavorare.
La macchina è aperta superiormente per poter lavorare su lastre di misura superiore ai 1600 mm. La lastra da lavorare viene sostenuta da spalliere dotate di nastro trasportatore in materiale antitaglio motorizzato. Il nastro trasportatore automatico permette la movimentazione e quindi l'introduzione della lastra nella cabina per la sua lavorazione.
Il fondo della cabina, sagomato a tramoggia, permette alla sabbia di raccogliersi ed essere aspirata attraverso un sistema a venturi, per poi essere utilizzata dagli appositi ugelli spruzzatori.
Gli ugelli spruzzatori possono essere uno o più, questo determina la potenza della macchina e quindi la sua velocità di sabbiatura. Nella versione automatica di base ne sono montati 1 automatico in modo da garantire una buona velocità di produzione e un'ottima e diffusa sabbiatura, senza penalizzare eccessivamente il consumo d'aria ed 1 per la sabbiatura manuale. Un braccio motorizzato, definito “reciprocatore”, stante il suo movimento alternato, muove gli ugelli spruzzatori dal basso verso l'alto e viceversa nell'area da sabbiare, area opportunamente programmata e pianificata attraverso gli appositi comandi posti sul pannello di comando.
Una griglia di appoggio verticale, adeguatamente protetta da spazzolini per non strisciare il vetro, sostiene la lastra durante la lavorazione. La porta anteriore serve per il carico della sabbia, per sabbiare eventuali piccoli pezzi e per l’ispezione interna della macchina, è provvista di una finestra trasparente posta in posizione centrale e da un’apertura laterale, adeguatamente protetta, per la sabbiatura manuale.
Nella parte posteriore della macchina trova posto un vano collegato con la cabina attraverso aperture sagomate a sifone funge da filtro per le polveri e contiene 10 manichette-filtro in speciale tessuto poliestere; un ventilatore centrifugo per produrre l'aspirazione ed un particolare sistema di “lavaggio” in controcorrente che in automatico mantiene puliti i filtri.



Caratteristiche tecniche


Dimensioni macchina lunghezza 4700 mm
larghezza 1500 mm
altezza 2820 mm
Dimensione minime vetro lavorabile 200 X 200 mm
Spessore lavorabile 2-30 mm
Altezza lavorabile (in un passaggio) 1600 mm
Velocità di lavorazione 3-6 min.circa x 1 m ² (variabile a seconda del tipo di sabbia usata, dalla intensità e qualità di lavoro richiesto e dal numero di ugelli in funzione)
Alimentazione elettrica (altre a richiesta) 400 V – 50 Hz 3 fasi (altre a richiesta)
Potenza istallata 1,5 kW
Alimentazione aria compressa 6-8 Atm
Consumo aria compressa da ogni ugello circa 500 litri/minuto
Ugelli di base in dotazione 3 automatici + 1 manuale
Peso totale 800 kg
Programma automatico per sfumature sul vetro lungo tutto l’asse X OPTIONAL
 

DOMANDE e RISPOSTE

Qui puoi leggere alcune risposte alle
domande più comuni sul mondo
della sabbiatura.


 

FEVI Channel

Il nuovo canale video di formazione gratuita per conoscere meglio il mondo delle sabbiatrici

 

 

CONTATTACI CON FEVILIVE

Servizio tecnico commerciale tramite webcam per vedere e conoscere le nostre sabbiatrici

 

Scorciatoie

Utilità

 

Sito in altre lingue

 

Seguici sui nostri canali social
seguici su Facebook Iscriviti al canale FEVI su Youtube

 

 


.

.
 

Copyright 2000 - 2015 © Fe.Vi. SRL unipersonale P.IVA 02452730340